Sabato 03 Dicembre 2016 | 10:34

SASSUOLO: FLOCCARI VA, MISSIROLI RINNOVA. OGGI IL GIORNO DI SENSI

Definito il passaggio dell'attaccante al Bologna, mentre il centrocampista rinnova con i neroverdi fino al 2020. E oggi si chiude per l'arrivo in estate del centrocampista cesenate


Dopo giorni di attesa, di trattative e di incontri si sblocca la situazione in casa Sassuolo ed il mercato di gennaio entra davvero nel vivo. Fra il pomeriggio e la serata di ieri sono state definite tre operazioni avviate da qualche tempo, ma che ancora non erano state portate a compimento. Dopo la non convocazione con Frosinone e Inter è arrivato anche l'addio di Sergio Floccari, ceduto a titolo definitivo al Bologna che ha messo sul piatto un contratto fino al 2017 per il giocatore e 500mila euro per l'acquisto del suo cartellino. L'attaccante, messosi in luce con tre gol consecutivi nelle ultime tre gare del 2015, aveva chiesto di poter raggiungere in rossoblù l'ex tecnico Donadoni ed è stato accontentato dal club che viste le difficoltà e i costi importanti per arrivare ad Alberto Paloschi del Chievo ora punta deciso su Marcello Trotta, talento dell'Avellino che, però, la dirigenza non vorrebbe cedere in questa finestra di mercato. Nelle prossime ore, però, potrebbe già arrivare l'accelerata decisiva. Per il momento, quindi, difficile ipotizzare una partenza di Falcinelli o Defrel, anche se per il primo i discorsi avviati con il Carpi erano piuttosto avanzati. La seconda operazione conclusa e ufficializzata, invece, è il rinnovo fino al 2020 di Simone Missiroli, vero e proprio perno della squadra in mezzo al campo assieme a capitan Magnanelli. Per 'Il Missile' è il degno coronamento di una crescita importante che lo ha portato a diventare uno dei pochi centrocampisti completi italiani. E poi non può mancare lo sguardo al futuro: oggi sarà messo nero su bianco l'accordo che porterà in Emilia a fine stagione Stefano Sensi, centrocampista classe '95 in forza al Cesena, vero e proprio colpo di mercato nell'ultima estate del ds bianconero Rino Foschi su cui avevano già messo gli occhi tutte le big del massimo campionato.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche