Giovedì 08 Dicembre 2016 | 04:55

MERCATO MODENA: POSSIBILE RITORNO DI SALIFU

Definita la cessione di Nizzetto al Trapani, l'obiettivo rimane sempre puntato sullo sfoltimento della rosa, ma con un occhio ai rinforzi necessari. La Fiorentina offre Salifu. E domani riprendono gli allenamenti dei gialli


Appena iniziato il mercato, già finite le vacanze per i giocatori del Modena. Da domani, infatti, dopo 9 giorni di riposo, riprendono gli allenamenti agli ordini di mister Crespo, in vista della ripresa del campionato di serie B, che vedrà i gialli impegnati alla prima di ritorno sul campo del Vicenza. Al Romeo Menti non ci sarà più Luca Nizzetto: l'esterno è stato ceduto ufficialmente e in via definitiva al Trapani, la sua vecchia squadra, dopo aver - a quanto pare - rifiutato il rinnovo del contratto. Logica la scelta di Nizzetto, titolarissimo l'anno scorso, impiegato davvero con il contagocce da Crespo. Questa è la prima operazione di mercato di Caliendo e Taibi, con l'obiettivo di sfoltire e svecchiare la rosa. Il prossimo ad andarsene dovrebbe essere Davide Zoboli, da tempo fuori rosa e ormai ai margini del gruppo. In B può avere ancora un suo mercato. Poi, in difesa, tutto ruota attorno a Cionek, di cui si parla tanto, ma si...paga poco, per dirla alla Caliendo. Già prima dell'avvio del mercato, parlavamo di 7-8 giocatori in uscita e 2-3 in entrata: i numeri dovrebbero essere quelli. Da Perugia, fanno sapere che la Fiorentina si riprenderebbe Amidu Salifu e sarebbe pronta a prestarlo nuovamente al Modena, dove il giovane ghanese ha fatto bene: innesto interessante, ma in un reparto già numeroso dal punto di vista numerico. Comunque si può fare, dipende a quali condizioni. Serve, viceversa, sicuramente un attaccante: sembra sfumare Acquafresca, inseguito proprio dal Vicenza, che sta trattando anche Ebagua dal Como (entrambi con ingaggi fuori categoria): ricorre sempre il nome di Succi, del Cesena, sarebbe un bel colpo, ma non in uno scambio alla pari con Cionek. Per il difensore polacco, Caliendo vuole cash. E in un mercato "al risparmio" un po' per tutti non sarà facile.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche