Mercoledì 07 Dicembre 2016 | 15:22

MODENA, CRESPO: "NON MI SENTO CON LE SPALLE AL MURO"

Vigilia di una sfida cruciale per i canarini, che alle 15 di domani ospiteranno il Bari al Braglia cercando un successo. In caso contrario la società potrebbe anche decidere di esonerare il tecnico che, però, non si sente all'ultima spiaggia.


Modena-Bari sarà un'autentica sfida della verità e oltre al futuro della squadra gialloblù dirà tanto se non tutto su quello del suo condottiero, Hernan Crespo, che alla vigilia del match in programma alle 15 di domani al Braglia non ha però voluto soffermarsi più di tanto sulle voci relative al suo conto, preferendo concentrarsi soltanto sui prossimi rivali.

Crespo, però, è chiamato ad invertire una rotta che sta portando il Modena in acque sempre più burrascose. Questione di errori ma anche di atteggiamento che la squadra sembra proprio non riuscire a correggere. Il mister argentino spera che contro il Bari il vento possa cambiare, magari ripartendo dal secondo tempo della sfida con il Perugia.

Dopo la sfida con il Bari, il Modena sarà atteso dalla trasferta di Crotone. La gara, inizialmente fissata alle 17,30 di domenica, è stata ulteriormente posticipata alle 20,30 per motivi di ordine pubblico legati ad un'altra manifestazione in programma a Crotone nella giornata di domenica. Anticipata, invece, la sfida con la Salernitana, che si giocherà alle 19 di venerdì 18 dicembre.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche