Giovedì 08 Dicembre 2016 | 10:48

VOLLEY, MODENA SFIDA PIACENZA CON IL DUBBIO NGAPETH

Questa sera al PalaPanini la Dhl Modena andrà all'assalto dei biancorossi per riconquistare la vetta della classifica. In dubbio lo schiacciatore francese per problemi fisici


Non può fallire l'appuntamento di questa sera la Dhl Modena che, al Pala Panini, con inizio alle 20:30, affronterà la Lpr Piacenza nella settima giornata di campionato. Un match importante per diversi motivi: innanzitutto per lasciarsi alle spalle la sconfitta di domenica scorsa a Trento, la prima stagionale, poi per riprovare a riprendersi il primo posto, ora della Lube e, infine, per arrivare con il morale a mille al big match di domenica, quando Bruninho e compagni saranno attesi a Civitanova proprio dalla Lube, nella sfida tre le due regine della Superlega.

Modena questa sera, con tutta probabilità, dovrà fare a meno ancora di Ngapeth, visto che il martello francese dopo giorni burrascosi soffre di una gastroduodenite. Lorenzetti non dovrebbe rischiarlo, mandando in campo in posto 4 ancora la coppia serba Nikic-Petric, anche se entrambi non sono al meglio della condizione fisica. Nella  diagonale principale ci saranno Bruno-Vettori, al centro Lucas e Piano con libero Rossini. Dall’altra parte della rete ci sarà una Piacenza in crisi profonda, forte soltanto della vittoria all’esordio contro la Revivre Milano e poi caduta per cinque partita consecutive. Alberto Giuliani, il tecnico biancorosso, dovrebbe mandare in campo Coscione al palleggio con l’interessante opposto serbo Luburic sulla diagonale principale, Zlatanov e Perrin come schiacciatori, Kohut e Patriarca al centro con Manià libero e una panchina che annovera tra gli altri Tencati, Ter Horst e soprattutto Papi, il campione immortale del volley italiano ancora protagonista a 42 anni.

La sfida presenterà sicuramente alcune insidie, ma il sestetto gialloblù, forte della maggior classe e della spinta dei propri tifosi, dovrà portare a casa una vittoria da tre punti.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche