Martedì 25 Giugno 2019 | 20:40

INCENDIO A MIRANDOLA, IN MOTO LA MACCHINA DEI SOCCORSI

Dopo il rogo divampato a Mirandola sul posto sono prontamente intervenuti anche i sanitari del 118 per soccorrere le persone rimaste coinvolte. Tra gli intossicati anche sei bambini ricoverati al reparto di pediatria dell’ospedale di Carpi


La macchina dei soccorsi si è messa subito in moto per andare in aiuto alle decine e decine di persone rimaste coinvolte nel tragico incendio alla sede della Municipale di Mirandola. Nove gli appartamenti privati evacuati e tre i feriti in gravi condizioni tutti accompagnati d’urgenza in ospedale: uno di loro, il più grave è stato trasportato a Ravenna, mentre gli altri nel nosocomio di Fidenza. Gli intossicati dal denso fumo che ha invaso lo stabile in via Roma sono in condizioni di media gravita e sono stati ricoverati in osservazione a Mirandola con un codice giallo, tra questi ci sono anche sei bambini non in pericolo di vita, assistiti all’ospedale di Carpi nel reparto di pediatria. A Mirandola al Pronto Soccorso i sanitari del 118 hanno allestito un punto medico avanzato per poter gestire al meglio le cure per i feriti. Complessivamente sono intervenute 13 ambulanze, un’automedica e un elisoccorso da Bologna.

Nel video l'intervista a Stefano Toscani, Direttore dipartimento di Emergenza Urgenza Ausl

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche