Venerdì 26 Aprile 2019 | 16:34

SPILAMBERTO, COPERTURA DEL TETTO IN FIAMME, NESSUN FERITO

Momenti di paura a Spilamberto, dove un incendio ha distrutto il tetto del capannone di un’azienda di via Fabbri. Sul posto sono intervenute tre squadre dei Vigili del Fuoco


È stato necessario l’intervento di tre squadre dei Vigili del Fuoco per domare un incendio divampato questo pomeriggio sul tetto di un capannone a Spilamberto. La struttura, appartenente a un’azienda che si occupa di riparazioni e allestimenti di veicoli industriali, in via Fabbri, ha riportato gravi danni alle coperture e agli impianti elettrici, ma fortunatamente, nessuna persona era al suo interno al momento del rogo e non ci sono stati feriti. Da una prima analisi, sembra che il fuoco si sia originato a causa di un generatore di aria calda che ha fatto incendiare circa 20 metri di guaina catramata, materiale usato per impermeabilizzare il tetto. Allertati dal proprietario dell’azienda e dai residenti delle case vicine, i vigili del fuoco si sono attivati con tre squadre provenienti da Vignola e da Modena e con due mezzi d’appoggio. Dopo circa due ore di lavoro il fuoco è stato domato e le coperture bruciate sono state rimosse. Solo momenti di paura, quindi, e tanto lavoro da fare per rimuovere tutte le componenti del capannone bruciate. L’edificio, normalmente adibito alla verniciatura di veicoli industriali, al di là del tetto da ristrutturare, non sembra aver subito gravi danni strutturali e risulta agibile.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche