Venerdì 16 Novembre 2018 | 04:36

GIORNO DI ELEZIONI IN PROVINCIA, AL VOTO 707 SINDACI E CONSIGLIERI

Giorno di elezioni per i sindaci e i consiglieri chiamati al voto per rinnovare la presidenza e il consiglio della nostra Provincia. Urne aperte fino alle 20, i sindaci di Polinago e di Finale in corsa per l’incarico di presidente


Urne aperte e 707 “grandi elettori” al voto, dalle 8 alle 20. Un giro di orologio e la Provincia di Modena avrà un nuovo presidente e 12 nuovi consiglieri. Una decisione che non spetta ai cittadini, ma ai sindaci e ai consiglieri comunali di tutto il territorio modenese, che da questa mattina hanno iniziato ad affluire al palazzo di viale Martiri della Libertà per esprimere la loro preferenza su presidente e lista consigliare. Per la carica più alta sono in lizza i sindaci di Polinago e Finale Emilia, rispettivamente Giandomenico Tomei per il centro sinistra e Sandro Palazzi per il centro destra. Questa mattina lo stesso primo cittadino del comune montano, sulla carta il favorito nella corsa alla presidenza, ha esercitato il diritto al voto. Ma davanti ai microfoni non si scompone, né sull’esito delle elezioni, né sul suo programma in caso di vittoria. Atteso per il pomeriggio il voto del sindaco della bassa, Sandro Palazzi, espressione di una gestione di centro destra in corsa per il vertice. Oltre al nuovo presidente, che si insedierà al posto del sindaco di Modena Giancarlo Muzzarelli, verrà scelta una delle quattro liste presenti per il rinnovo del consiglio. Giorno quindi di cambiamento per una istituzione che ha in carico la gestione delle strade e delle scuole del nostro territorio.

Nel video l'intervista a Giandomenico Tomei, Sindaco di Polinago

 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche