Domenica 23 Settembre 2018 | 11:04

TIFOSI PERICOLOSI AL CABASSI, DUE DENUNCE DELLA DIGOS

La Digos di Modena ha deciso di denunciare due tifosi per due episodi distinti avvenuti all'interno dello stadio Cabassi. Il primo episodio risale al 16 dicembre scorso mentre il secondo al 10 febbraio


Lancio di fumogeni e di bottiglie allo stadio. Atti di tifo che costeranno caro a due tifosi della cremonese e del Carpi che si sono resi protagonisti di due episodi accaduti in occasione di gare casalinghe del Carpi stadio Cabassi. In queste ore nei loro confronti sono scattate le denunce della Digos. La prima riporta alla partita Carpi-Cremonese del 21 marzo di un anno fa. Un uomo di 37 anni della squadra ospite, nel corso della partita ha acceso e lanciato un fumogeno in campo. Un gesto pericoloso che in quell’occasione rimase senza gravi conseguenze per i giocatori in campo. Il secondo episodio riporta al 17 dicembre scorso, in occasione di Carpi Frosinone. La partita è in corso quando un 40 enne, residente a Sassuolo, lancia una bottiglietta di plastica piena d’acqua in direzione di un giocatore del Frosinone. Anche in questo caso nessuna conseguenza, ma l’occhio attento del personale di sicurezza riesce ad individuare e a segnalare l’uomo ora oggetto della seconda denuncia partita ieri dagli uffici della Digos

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche