Mercoledì 12 Dicembre 2018 | 11:43

MALTEMPO, MEZZI IN AZIONE IN APPENNINO E PROVINCIA

Entra nel vivo l’allerta meteo. In Appenino, ma anche nella nostra città i mezzi spartineve e spargi sale hanno lavorato per tutta la notte. Intanto a Casona di Marano il servizio Viabilità della provincia, continua a tenere monitora la frana


Gli operatori del servizio Viabilità della Provincia hanno lavorato anche tutta la giornata di oggi per pulire da fango e detriti il tratto di strada provinciale 4 Fondovalle Panaro tra Casona di Marano e Ponte Samone di Pavullo,  dove da alcuni giorni tiene banco uno smottamento che minaccia la circolazione. La frana causata dal maltempo, sta rallentando proprio grazie all’intervento degli operatori del servizio provinciale che stanno rimuovendo il fango creando meno disagi possibili al traffico. Intanto, l’allerta meteo è entrata nel vivo nella montagna modenese.  In Appennino,  hanno lavorato tutta la notte i 67 mezzi spartineve della Provincia per tenere pulite le strade. Mezzi che sono entrati in azione anche nella nostra città per salare tangenziali, cavalcavia, rotatorie, sottopassi, strade di campagna trafficate e prevenire così la possibile formazione di ghiaccio sulle strade. L'intervento ha visto l’impiego di sei mezzi spargisale grandi e uno più piccolo. Il tutto sotto il coordinamento dei tecnici dei Lavori pubblici e dell'Ambiente, che stanno monitorando eventuali prossime misure. Crollo delle temperature, dunque, che fa anche alzare la soglia di attenzione sugli impianti idrici delle abitazioni, in particolare i contatori esterni dell'acqua, che come ricorda Hera sono i più soggetti alle rotture da gelo.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche