Martedì 12 Dicembre 2017 | 05:27

MONTESE, LA RABBIA DEI CITTADINI

A Montese i cittadini sono arrabbiati e perplessi soprattutto perché si sentono abbandonati. Una nevicata, seppure intensa e inaspettata, per un comune montano dovrebbe rappresentare la normalità, mentre invece ha generato una serie di disagi paralizzando un intero paese


In regione non esiste solo il mare e la città ma c’è anche l’appennino e andrebbe tutelato maggiormente. Con queste parole i cittadini di Montese hanno espresso la loro rabbia nei confronti della situazione di disagio che in questi giorni stanno vivendo a causa della prima nevicata dell’anno, che dalla notte di domenica e per tutta la giornata di lunedì, si è abbattuta sul territorio. Oltre 80 centimetri di neve si sono accumulati lungo le strade del paese regalando un panorama suggestivo ma allo stesso tempo generando una lunga serie di disagi, dalla mancanza della corrente elettrica, al riscaldamento e all’acqua, con ripercussioni anche sulle attività commerciali.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche