Martedì 20 Agosto 2019 | 12:24

POST SISMA: I LAVORI A CASTELFRANCO EMILIA PARTIRANNO NEL 2017

A quasi 5 anni dal terremoto sono stati approvati i progetti per la realizzazione dei lavori all’interno dei cimiteri di Castelfranco Emilia e Piumazzo, della ciminiera del comparto ex distillerie Bini, della palestra judo della scuola primaria Marconi e della palestra della scuola dell’infanzia Anna Frank di Panzano


Le due scosse del maggio 2012 si sentirono distintamente a Castelfranco Emilia e gli eventi sismici provocarono danni a diverse strutture del paese. E a quasi 5 anni dal terremoto sono stati approvati i progetti per la realizzazione dei lavori all’interno dei cimiteri di Castelfranco Emilia e Piumazzo, della ciminiera del comparto ex distillerie Bini, della palestra judo della scuola primaria Marconi e della palestra della scuola dell’infanzia Anna Frank di Panzano. Attualmente sono in corso le procedure per l’aggiudicazione dei lavori, che saranno affidati entro la fine del prossimo mese di gennaio. Si tratta di opere che riguardano il consolidamento statico e il miglioramento sismico per rendere le strutture nuovamente utilizzabili come nel caso della palestra judo della scuola primaria Marconi, indisponibile proprio dal maggio del 2012. Per la ciminiera del comparto ex distillerie Bini, invece, l’obiettivo dell’intervento è, oltre al consolidamento dell’immobile, anche la riqualificazione dell’immagine del centro storico di Castelfranco Emilia attraverso la rimozione del ponteggio esterno. Importanti lavori sono previsti anche nel cimitero nuovo del capoluogo, dove il progetto di miglioramento sismico interesserà essenzialmente la zona di ingresso con accesso da via degli Etruschi e comprenderà il portale, la torretta e i locali di servizio cimiteriali adiacenti.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche