Venerdì 09 Dicembre 2016 | 16:22

A CARPI L’AMBASCIATORE DI TAIWAN

Antonio Hsieh ospite dell'Asian Film Festival


In occasione dell’Asian Film Festival l’ambasciatore di Taiwan in Italia si è fermato a Carpi per assistere alle proiezioni. Una sosta veloce, ma utile a interessere nuovi rapporti col nostro paese, che in Europa è il quarto partner, dopo la Germania, l'Olanda e il Regno Unito, con un volume d’affari di circa quattro miliardi di dollari: le importazioni dall’Italia per il paese asiatico riguardano componenti elettroniche e meccaniche, farmaci, prodotti di alta moda, mentre le esportazioni verso il nostro paese sono essenzialmente alta tecnologia per macchinari e automobili.

Eppure, gli investimenti italiani a Taipei e dintorni sono ancora poco consistenti. Si pensi che, grazie all'ambiente favorevole, fino al 2014 Taiwan ha attratto investimenti per oltre 30 miliardi di euro dai Paesi europei, ma l'Italia ne ha investiti solo 78 milioni.

Ogni anno il governo di Taiwan offre più di quindici borse di studio a professori e studenti italiani, mentre dal 3 dicembre un volo diretto di dodici ore collegherà, senza più scali, le due capitali. Un segno concreto della volontà di rinsaldare gli scambi, sia dal punto di vista commerciale che culturale.  

Ai microfoni:
Antonio Hsieh, ambasciatore Taiwan in Italia

Simone Morelli, Vicesindaco di Carpi

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche