Sabato 03 Dicembre 2016 | 16:39

A CARPI NASCE IL POLO DELLA CREATIVITÀ

Un milione e duecentomila euro per un progetto che mira ad integrare in un unico spazio progetti di formazione e lavoro


Un progetto per l’area della Polisportiva Dorando Pietri di via Nuova Ponente a Carpi, una scommessa per creare uno spazio in cui si concentrino attività diverse ora disperse sul territorio. È stato approvato in Giunta comunale martedì scorso il piano definitivo dei lavori, del costo complessivo di un milione e duecentomila euro, per quello che diventerà il Polo della creatività carpigiana. Nello studio di fattibilità si prevede di dare nuova vita ai 2600 mq dell’edificio, destinandoli alla nuova sede del Centro per l’istruzione per gli adulti, a spazi formativi e documentali per enti come Formodena, Labirinto della Moda e Carpi Fashion Sistem.

Il progetto si integra con quanto si sta già facendo per il Torrione degli Spagnoli ad esempio, in corso di ristrutturazione, dove verrà realizzata la vetrina della moda e delle imprese carpigiane con il Labirinto della moda e spazi dedicati mentre al piano terra troveranno sede i nuovi uffici di informazione turistica della città. L’obiettivo di quest’area nuova vicina alle scuole e alla zona industriale, che verrebbe strappata all'abbandono e al degrado in cui oggi versa, sarebbe anche quello di diventare un punto di riferimento per uffici e laboratori, spazi di co-working e attività di incubatori di impresa rivolte ai giovani e dotati delle più moderne tecnologie.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche