Sabato 10 Dicembre 2016 | 19:27

RAPINA A MANO ARMATA ALLA FARMACIA DI SAN VITO

Due ladri incappucciati hanno minacciato con pistola e coltello la titolare: sono fuggiti con un bottino di mille euro


Sono piombati dentro quando la farmacia stava chiudendo: nella casa dietro non c’era nessuno, nel negozio di ferramenta nemmeno, al bar di fronte nessuno ha visto o sentito niente. Una rapina che ha fatto poco rumore quella andata in scena intorno alle 13 alla Farmacia comunale di San Vito. Per lo meno, ha fatto poco rumore al di fuori dell’esercizio, perché all’interno lo spavento è stato notevole per la titolare, una donna di 40 anni.

Come detto, la farmacia era ormai in orario di chiusura, quando all’improvviso sono entrati due uomini con il volto coperto, l’uno da una sciarpa l’altro da un passamontagna. I due, con accento straniero, hanno minacciato la donna con una pistola e un coltello. Si sono fatti consegnare l’incasso, pari a circa, mille euro, e sono scappati via a piedi: probabilmente hanno raggiunto un complice che li attendeva su un’auto nelle vicinanze.

La banda è poi scappata via facendo perdere le proprie tracce. Sul caso indagano i Carabinieri, che però non potranno contare sull’ausilio delle immagini girate dalle telecamere di videosorveglianza della farmacia, che purtroppo risultano guaste.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche