Giovedì 08 Dicembre 2016 | 12:56

CASTELNUOVO: MINACCIATA CON LA PISTOLA E RAPINTA

A Castelnuovo Rangone un’anziana di 85 anni è stata minacciata con una pistola e rapinata. In paese cresce la paura


Paura e sconcerto: a Castelnuovo Rangone non si parla d’altro se non della rapina avvenuta ai danni di una anziana di 85 anni, ex titolare delle onoranze funebri Madrigali. Castelnuovo, uno dei paesi dove l’indice di microcriminalità è tra i più bassi della provincia di Modena e per questo considerato da tanti come un’isola felice, si scopre, inaspettatamente vulnerabile all’azione dei malviventi.

Erano in due quelli che, mercoledì alle 13 circa hanno suonato il campanello della abitazione in via Zanasi, strada che attraversa il paese: l’anziana ha aperto il portone e ha lasciato socchiusa la porta d’ingresso dell’appartamento: a quel punto i malviventi, con il volto travisato da sciarpa e cappellino, sono saliti primo piano e dopo averle puntato una pistola contro e minacciata l’hanno rapinata del contante che aveva in casa: in tutto 200 euro. Con lei c’era anche la badante. 

Un episodio violento quello accaduto all’85 enne che ha destato tra i residenti una preoccupazione figlia di una escalation di reati che rendono i cittadini indifesi e, forse anche un po’ rassegnati.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche