Sabato 03 Dicembre 2016 | 01:22

IL VESCOVO A PAVULLO IL 25 GENNAIO PER CELEBRARE IL GIUBILEO

Il luogo scelto per la cerimonia è la chiesa dei frati di Pavullo


Terza tappa a Pavullo tra pochi giorni per il vescovo Erio Castellucci, già venuto nelle settimane scorse per due eventi particolarmente sentiti: l'ingresso a novembre di don Roberto Montecchi nella parrocchia di Monteobizzo (dopo le dimissioni di don Luciano Venturi) e la celebrazione della Madonna di Loreto il 10 dicembre in un contesto sui generis come quello dell'hangar dell'aeroporto, al primo passaggio nella struttura. La nuova visita è fissata per lunedì 25 gennaio, per un appuntamento che richiamerà tutto l'Appennino. Alle 20.30 presso la chiesa dei frati è infatti prevista la solenne celebrazione giubilare dedicata ai vicariati della montagna, fissata in una data particolarmente significativa perché coincide con la ricorrenza della conversione di San Paolo. E anche il luogo ha una valenza speciale perché si tratta della chiesa dedicata a San Francesco e al suo messaggio di pace e accoglienza universale, particolarmente adatto al Giubileo. Chiamate a raccolta dunque tutte le parrocchie, a cominciare ovviamente da quelle pavullesi di San Bartolomeo e Monteobizzo, che peraltro sono già state protagoniste di un grande momento collettivo il giorno di Capodanno con la marcia della pace che ha richiamato più di 200 persone nel percorso da una chiesa all'altra che ha attraversato tutto il paese. Ma l'invito è rivolto ai sacerdoti e ai fedeli di tutta la dorsale, prevedendo anche un momento di ritiro e riflessione comune sempre guidato dal vescovo.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche