Martedì 06 Dicembre 2016 | 01:51

A FIUMALBO IL PRESEPE VIVENTE ATTRAVERSA IL PAESE

Oltre 200 figuranti nei panni dei loro avi metteranno in scena la rappresentazione sacra


Un pastore chiacchiera con i tre Re magi, questa è l’immagine suggestiva che anticipa la rappresentazione della Natività che il 24 dicembre e il 2 gennaio andrà in scena a Fiumalbo. Si tratta del tradizionale presepe vivente dell’Appennino che da venti anni coinvolge circa 200 figuranti a calarsi nei panni dei loro avi per cimentarsi in attività spesso dimenticate. Infatti oltre che mettere in scena la sacra rappresentazione, il presepe vuole celebrare anche la storia e la cultura della città con una particolare attenzione anche agli antichi mestieri che si svolgevano un tempo. Il percorso articolato su 40 scene legate alla Natività e dislocate negli angoli più suggestivi e pittoreschi del centro storico, vuole offrire ai visitatori uno spettacolo sempre più scenico, quest’anno inoltre presenta importanti novità: la capanna della natività sarà allestita sotto la Rocca luogo simbolo della città di Fiumalbo mentre ai visitatori sarà distribuita una cartina con le mappe del percorso.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche