Martedì 06 Dicembre 2016 | 01:49

MONTECRETO VA AVANTI CON IL PROGETTO DELLA NUOVA PALESTRA

La nuova palestra di Montecreto si farà anche a rischio incorrere in una procedura di infrazione per disavanzo. Lo ha deciso il sindaco Bonucchi convinto che la struttura sia imprescindibile per il paese


Avanti con la nuova palestra nonostante tutto, anche costo di correre grossi rischi amministrativi. Il sindaco di Montecreto Leandro Bonucchi ha deciso di procedere col progetto che trasformerà l'attuale pista di pattinaggio coperta nel centro sportivo di cui il paese ha bisogno, soprattutto per le attività invernali. Un'opera importante anche dal punto di vista della sicurezza, perché funzionerà da struttura di prima accoglienza in caso di emergenza di protezione civile, che prevede un costo di realizzazione di circa 350mila euro. C'è infatti da perimetrare tutta l'area con apposite pareti di legno intonacate, realizzare spogliatoi e bagni e provvedere all'istallazione di un grande impianto fotovoltaico. Una spesa che il Comune intende sostenere con 100mila euro di contributi ricevuti, 90mila di risorse interne e 150mila erogati tramite mutuo a tasso zero col Credito sportivo. Proprio quest'ultima voce però rischiava di saltare in base alle prescrizioni della nuova legge di stabilità che impone anche ai piccoli comuni il pareggio di bilancio. Ma il sindaco ha detto che andrà avanti lo stesso, esponendosi al rischio dell'apertura di una procedura amministrativa con possibilità sanzionatoria per disavanzo, perché sull'altro piatto della bilancia c'è il rischio altrettanto concreto di vedere sfumare i contributi e probabilmente la possibilità di realizzare il progetto per sempre. Verrà invece ridotto del 50% il piano straordinario di manutenzione delle strade da 400mila euro, con l'obiettivo di intervenire intanto sulle situazioni più compromesse.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche