Venerdì 09 Dicembre 2016 | 06:46

INVESTIMENTO: ANCORA GRAVI LE CONDIZIONI DI NONNA E NIPOTI

Sono ancora ricoverati a Baggiovara e al Policlinico in gravi condizioni i tre pedoni, la nonna e due i nipoti, investiti nell’incidente di Bomporto


Rimangono gravissime le condizioni della 52enne albanese, S.D. le sue iniziali, investita a Bomporto in via Ravarino Carpi, mentre attraversava la strada con i due nipotini. La donna si trova ricoverata in terapia intensiva all’ospedale di Baggiovara dove sta lottando tra la vita e la morte a causa del violento trauma cranico riportato nello scontro di martedì pomeriggio. L’incidente che ha causato le pesanti ferite è stato davvero tremendo, tanto da trascinare la 52enne e i due bimbi per alcuni metri dopo l’impatto con la Fiat stilo. E se le condizioni della nonna sono gravissime, anche al Policlinico c’è apprensione per i due nipoti, di 4 e 6 anni, ricoverati in terapia intensiva. Tra i due piccoli, sarebbero le condizioni del bimbo di 4 anni a preoccupare di più i medici, un po’ per l’età così giovane e poi per il trauma cranico subito. La situazione comunque è monitorata 24 ore su 24 e nei prossimi giorni si potrà avere un quadro più chiaro sulla situazione di salute dei due bambini, che comunque, anche se i medici non si sbilanciano, dovrebbero essere fuori pericolo di vita. Entrambi però necessiteranno di una degenza in ospedale piuttosto lunga per perché sono state numerose le ferite riportate nello scontro. Intanto anche l’anziano di 76 anni di Sorbara che ha investito i  tre pedoni, pur rimanendo illeso nello scontro, ha passato una notte al Policlinico perché risultava sotto choc e in passato aveva avuto problemi di salute.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche