Lunedì 05 Dicembre 2016 | 19:35

A CARPI CASE PER MAMME E BAMBINI

Sono state inaugurate questa mattina a Carpi due case di accoglienza per nuclei familiari disagiati e mamme con bambini. Il progetto nasce dalla volontà della Diocesi e della Fondazione Casa della Divina Provvidenza, in risposta all'appello del Papa a dare un tetto a chi ne ha bisogno


E' stato il Monsignor Vescovo Francesco Cavina a tagliare il nastro inaugurale, questa mattina intorno alle dieci, davanti alla nuova casa famiglia in via De Sanctis 24 a Carpi, alla presenza di mamme, bambini e famiglie gioiose per la ristrutturazione delle due palazzine, la seconda in via Curta Santa Chiara 15, in cui potranno finalmente trovare la propria casa.

I due progetti nascono dalla volontà della diocesi e della Pia Fondazione Casa della Divina Provvidenza di aiutare concretamente chi si trova in difficoltà

Il Vescovo sottolinea che queste opere non si sarebbero mai potute realizzare senza il sostegno della Caritas Italiana, definita in questa circostanza come “il buon Samaritano” che, provvidenzialmente, ha colto la richiesta d'aiuto e ha permesso che i propositi divenissero realtà concreta, e senza la disponibilità delle suore al servizio della diocesi, cui sarebbero spettati gli appartamenti, a cederli ai più bisognosi.

Ai nostri microfoni Monsignor Francesco Cavina, Vescovo di Carpi e Monsignor Francesco Soddu, direttore Caritas italiana

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche