Lunedì 05 Dicembre 2016 | 11:31

MACCHINE PER CERAMICA: MERCATO ITALIANO IN RIPRESA

A Fiorano meeting Acimac con oltre 400 operatori. Confermato il trend di crescita sul fronte interno


Buone notizie per la Piastrella Valley. Dopo anni di crisi in cui ci si era appigliati all’ascesa dell’export, i produttori di macchine per l’industria ceramica registrano finalmente una ripresa sul fronte italiano. La svolta è arrivata nel 2014 e si sta confermando in questo 2015. A dirlo è Acimac, l’associazione che riunisce le aziende del settore. E che le ha riunite anche fisicamente, oggi, nel Teatro Astoria di Fiorano, per fare il punto sulla rivoluzione digitale che investe il comparto.

Quanto alle esportazioni, che da sole valgono il 75% del mercato, pesa il rallentamento dei cosiddetti Paesi del Bric, su tutti Brasile, Russia e Cina. Calo compensato, peraltro, dalla domanda proveniente da altri mercati. Questa mattina, a Fiorano, alla presenza di oltre 400 operatori del comparto, si è parlato però soprattutto di rivoluzione digitale.


Ai nostri microfoni Paolo Gambuli, Direttore Acimac

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche