Sabato 17 Novembre 2018 | 03:35

TESAURO : 'ECCO PERCHÈ MI CANDIDO CONTRO MUZZARELLI'

L'ex presidente del San Filippo Neri ripercorre le tappe dello strappo con la giunta Muzzarelli e spiega la decisione di ricandidarsi per 'scardinare' il Sistema Modena


"Pronto a scendere in campo per scardinare il Sistema di potere che Governa Modena. Il caso San Filippo Neri è emblema di un metodo di gestione della cosa pubblica che deve finire". Così l'ex presidente della Fondazione San Filippo Neri ufficializza la sua volontà di impegnarsi in prima persona alle prossime elezioni amministrative per "mandare a casa Muzzarelli". In una articolata intervista in onda questa sera su questa rete, nella trasmissione Faccia a Faccia, Tesauro ripercorre le tappe dello strappo con la giunta Muzzarelli e la decisione recente di tornare ad impegnarsi in modo attivo in politica. Ancora da definire la cornice che vedrà l'impegno di Tesauro che comunque conferma la sua indisponibilità a schierarsi nell'alveo del centrodestra. La molla che ha portato l'ex assessore comunale nella giunta Pighi a una nuova candidatura? "E' tutto merito del segretario Pd Bortolamasi - ha detto Tesauro stesso -. Le sue parole offensive nei mie confronti mi hanno convinto. Lo ringrazio...".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche