Mercoledì 12 Dicembre 2018 | 02:26

ABBANDONATI NEI CASSONETTI DAGLI UCCELLI ALLE TARTARUGHE

Dai volatili ai cuccioli di volpe alle tartarughe; sono sempre più numerosi i casi di animali abbandonati trovati dentro o nei pressi dei cassonetti. Un fenomeno sempre più frequente che è punibile dalla legge


Il 2017 è stato un anno da record per il Centro il Pettirosso che ha registrato oltre 1000 animali salvati grazie alle chiamate dei cittadini o durante le attività di assistenza alla Polizia municipale. Uccelli, criceti, cuccioli di volpe e tartarughe, sono decine e decine gli animali abbandonati nei bidoni dell'indifferenziata. Un dato preoccupante in continua crescita, così come dichiara Piero Milani responsabile del centro, e segno di una inciviltà che mette a rischio soprattutto i piccoli esemplari indifesi.  Chi  commette questi gesti è denunciabile e punibile dal codice penale per abbandono di animali  con pene che vanno dall'arresto, fino a un anno, al pagamento di una ammenda, fino 10.000 euro. I volontari del centro fauna il Pettirosso sono sempre in prima linea per aiutare tutti gli animali, poco importa che la vita da salvare sia quella di un piccolo pennuto o di altre specie. Un anno dunque di grandi successi per un'attività di volontariato che continua ad essere sempre operativa nella tutela degli animali selvatici presenti sul territorio comunale.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche