Domenica 19 Agosto 2018 | 17:25

TRE GIORNI DIOCESANA: LA CONCLUSIONE DEL VESCOVO

Una Parrocchia 2.0: più aperta, capace di dare e di ricevere. È questa visione di parrocchia che il Vescovo di Modena e Nonantola propone per il prossimo anno pastorale, a conclusione della Tre giorni diocesana


È la parrocchia il fulcro dell’anno pastorale che verrà. Una parrocchia che il Vescovo di Modena ha definito 2.0, esattamente come l’internet dei blog e dei social network, che hanno aperto agli utenti la possibilità di condividere i propri contenuti. Similmente, l’apertura, il rinnovamento e l’interazione sono le caratteristiche a cui la parrocchia deve tendere, per superare l’immobilità e la chiusura che spesso l’affliggono. È questo il cuore del messaggio letto da Don Erio Castellucci al termine della Tre giorni diocesana della Chiesa di Modena-Nonantola. Un messaggio che anticipa la Lettera pastorale di settembre.

Nel video l'intervista a Monsignor Erio Castellucci, Vescovo di Modena e Nonantola

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche