Domenica 21 Ottobre 2018 | 19:41

SACCHETTI BIO A PAGAMENTO ANCHE IN FARMACIA

A partire dal 1 gennaio sono diventati a pagamento anche i sacchetti biodegradabili per i medicinali venduti in farmacia. Per i trasgressori le multe sono molto salate e vanno dai 2500 euro ai 25 mila euro. Il costo dei singoli sacchetti, in base a quanto previsto dalla legge, è discrezionale e spetta ai singoli farmacisti in una forbice di prezzo che va da 1 a 5 centesimi


Non solo per frutta e verdura, i sacchetti biodegradabili sono a pagamento anche in farmacia, e per le farmacie che trasgrediscono le multe sono salatissime, vanno da 2500 a 25 mila euro. A partire dal 1 gennaio infatti la legge impone anche ai farmacisti l’obbligo di non fornire ai clienti le buste in forma gratuita, e precisa che il prezzo di vendita per ogni singola unità deve risultare dallo scontrino o dalla fattura d’acquisto dei prodotti. Il costo del sacchetto è discrezionale e spetta a ciascuna farmacia in una forbice di prezzo che va da 1 a 5 centesimi. Superata la sorpresa iniziale, che ha lasciato di stucco i consumatori, in molti però si sono adeguati in fretta portandosi da casa le loro sportine. A differenza dei supermercati in farmacia infatti non c’è nessuna legge che vieta gli utenti di utilizzare il proprio sacchetto. Da parte loro i farmacisti si sono attrezzati con delle borsine di carta realizzate in vero materiale ecologico che offrono ai consumatori in maniera gratuita.

Nel video l'intervista a Alessandro Manzotti, Consigliere Federfarma

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche