Mercoledì 20 Settembre 2017 | 22:08

CARABINIERI, CONTROLLI ANTIDROGA IN CITTÀ E PROVINCIA

L'attività di controllo dei Carabinieri per il contrasto al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti ha portato ad un arresto, una denuncia e due segnalazioni in città e provincia


Giro di chiave lo scorso weekend: i Carabinieri hanno operato in città e provincia per il contrasto al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti. L'attività ha portato ad una arresto, una denuncia e due segnalazioni. A Modena nella notte tra sabato e domenica, in piena movida, è stato arrestato in via Taglio un marocchino di 36 anni. L’uomo accusato di spaccio di droga, probabilmente in zona Pomposa, è stato trovato con 68 grammi tra Eroina e Cocaina. Il 36 enne alla vista dei Carabinieri ha provato a scappare, ma è stato subito inseguito e bloccato dai militari che avevano notato una situazione sospetta in pieno centro storico. Il marocchino è risultato pregiudicato e senza fissa dimora. Diverse sono stati anche i controlli in provincia: a Vignola è stato denunciato per possesso di marijuana e hashish un ragazzo di 18 anni, mentre per lo stesso motivo per un 16enne è scattata la segnalazione. Stessa sorte, anche per un 24enne di Formigine. Lasciando i controlli antidroga, sempre ieri i Carabinieri hanno tratto in arresto anche un 42enne di origini napoletane, ma residente a Camposanto. L’uomo è accusato di aver rubato un compressore da un garage di San Felice. Il 42enne è stato visto dal proprietario dell’abitazione mentre stava trasportando l’oggetto appena prelevato dal box auto.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche