Sabato 10 Dicembre 2016 | 02:01

MADONNINA: RIQUALIFICAZIONE E NUOVE TELECAMERE

Il Comune annuncia l'installazione di sei apparecchi per la videosorveglianza e interventi di restyling nella zona del Conad


Telecamere, nuova strada, pista ciclabile e supermercato più grande. Inizia ad assumere un volto nuovo il quartiere Madonnina che subirà una riqualificazione urbana a partire dal cavalcavia. Il Comune di Modena ha annunciato l’installazione di sei nuove telecamera di videosorveglianza lungo via Emilia Ovest e nella zona del polo scolastico della Madonnina: un sistema che sarà integrato da telecamere nel varco di via Zanfi per la lettura targhe e transiti. L’ampliamento della rete è previsto dal Patto per Modena Città Sicura rinnovato lo scorso 29 luglio da Comune e Prefettura. Il costo complessivo del progetto è di circa 87 mila euro.

L’area interessata alla riqualificazione è quella in disuso all’altezza del civico 521 e in cui troverà sede un nuovo Conad di 1.500 metri quadrati di superficie che sostituirà quello già presente che è di dimensioni inferiori e che sarà demolito. Nella riqualificazione urbana sarà realizzata una nuova strada  comprensiva di percorso ciclopedonale, parcheggi pubblici e la sistemazione della pista ciclabile. È quanto previsto dall’accordo tra il Comune, Cesa Costruzioni, proprietaria dell’area, e Nordiconad, cui la Giunta comunale ha approvato che sarà sottoposto al vaglio del Consiglio comunale. Le opere di urbanizzazione, per un importo complessivo di oltre 450 mila euro.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche