Sabato 03 Dicembre 2016 | 22:47

CICLABILE VIA GIARDINI, PER LA FIAB RESTANO CRITICITÀ

Sono stati completati i lavori della pista ciclabile di via Giardini. L'amministrazione comunale insieme al Partito Democratico hanno organizzato per questa sera una biciclettata sul nuovo tratto, ma secondo la Fiab rimangono diverse le perplessità legate al percorso


Sono terminati i lavori della ciclabile di via giardini e mentre il gruppo consiliare del partito democratico insieme al Partito Democratico cittadino questa sera festeggiano i lavori con una biciclettata che partirà da Baggiovara sino a Piazza Roma, rimangono tanti i dubbi e le perplessità della federazione italiana amici della bicicletta.

Un percorso a doppio senso di circolazione a spezzatino e in diversi punti molto stretto, con il bordo del marciapiede vicino al tratto riservato ai ciclisti che passa a fianco di ostacoli come la pensilina dell’autobus o bidoni dell’immondizia. La ciclabile di via Giardini è pianamente a servizio, ma nella Fiab - Federazione Italiana Amici della Bicicletta - rimane il malumore per un progetto dal costo importante di circa 650 mila Euro, che poteva essere realizzato in modo diverso. Come? In primis creando due tracciati in entrambi i sensi di marcia. Una soluzione che avrebbe permesso al percorso di via Giardini, chiesto dai ciclisti modenesi da tanti anni, di essere più scorrevole e meno pericoloso.


Intervista a Giuseppe Marano, Fiab Modena

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche