Sabato 03 Dicembre 2016 | 22:48

INPS, I DIPENDENTI OCCUPANO LA SEDE DI MODENA

I lavoratori consegnano una lettera al presidente dell’Istituto Boeri: protestano per il blocco del contratto


Hanno simbolicamente occupato la sede dell’Inps di Modena, in viale Reiter, e all’arrivo in città del loro presidente, Tito Boeri, lo hanno subito avvicinato per consegnargli una lettera in cui manifestano tutte le loro preoccupazioni. Ad essere in allarme sono i 200 dipendenti che l’Istituto di Previdenza sociale conta nella nostra provincia. Protestano per il blocco del contratto dei dipendenti pubblici

I dipendenti modenesi dell’Inps protestano anche per le condizioni malandate della sede di viale Reiter: dopo l’incendio divampato nel febbraio 2015, mentre gli uffici erano chiusi, le operazioni di bonifica starebbero procedendo a rilento e questo, secondo i lavoratori, comporterebbe un forte peggioramento nella qualità del servizio offerto ai cittadini.

Intervista a Davide Battini, Cisl Funzione Pubblica

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche