Sabato 10 Dicembre 2016 | 19:29

SCIOPERO DELLA FAME CONTRO EQUITALIA

La protesta di Mauro Merlino contro l’ex presidente dell’agenzia Attilio Befera, che nel 2012 lo denunciò per diffamazione


Con le manette ai polsi e in sciopero della fame da tre settimane. Una protesta a oltranza quella del signor Mauro Merlino, fioranese denunciato per diffamazione dall’ex presidente di Equitalia Attilio Befera. Domani in tribunale a Modena è prevista l’udienza del processo, ma Merlino prevede che il suo accusatore, come già accaduto nelle due precedenti udienze, non si presenterà.Già a settembre Merlino aveva inscenato una protesta davanti al Tribunale, affiancato da diversi sostenitori. La disputa con Befera risale al 2012, quando il fioranese, all’epoca disoccupato, in un video pubblicato su Youtube sostenne che Equitalia andava denunciata per istigazione al suicidio.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche