Martedì 06 Dicembre 2016 | 20:52

AVIS CONTRO REGIONE PER L’OFFICINA DEL SANGUE UNICA

Assemblea annuale per l’associazione dei donatori. Polemiche per il progetto di accorpamento della Giunta Bonaccini


30mila donatori, tra cui molti giovani, per un totale di 53mila donazioni effettuate in un anno. Sono i numeri del 2015 dell’Avis di Modena, riunita in assemblea a Palazzo dei Musei. I soci in provincia sono in tutto 9mila, mentre va avanti un importante ricambio generazionale: molti giovani anche tra i premiati per il numero di donazioni fatte nel corso dell’anno. Ma non mancano i problemi. A cominciare dal progetto della Regione Emilia-Romagna che vuole accorpare a Bologna tutte le officine del sangue provinciali presenti tra Piacenza e Ferrara. Un disegno che incontra la forte opposizione di Avis.

Ai nostri microfoni: Stefano Pirazzoli presidente provinciale Avis Modena e Livio Bonini presidente Avis comunale Modena

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche