Mercoledì 07 Dicembre 2016 | 15:20

48 ORE DI PIOGGIA: 120 MILLIMETRI DI PRECIPITAZIONI

Sono state abbondanti le precipitazioni a Modena e provincia nelle ultime ore, anche se non sono numeri da record. Da domani cambia il tempo


L'inverno nelle sue battute finali si sta dimostrando particolarmente attivo sul fronte delle piogge tanto da ribaltare la situazione, decisamente sottotono e che minacciava siccità, della prima parte della stagione più fredda. Le precipitazioni delle ultime 48 ore, secondo i dati dell’Osservatorio geofisico dell’Università di Modena e Reggio Emilia, hanno fatto scendere su Piazza Grande circa 67 millimetri di pioggia, mentre in provincia il dato ha superato i 120 millimetri. Per quanto riguarda le statistiche, questo febbraio 2016 si posiziona al secondo posto tra i secondi mesi dell’anno più piovosi di sempre. In prima posizione rimane invece il febbraio del 2015. Vista la situazione dei fiumi e i disagi di queste ore è più che mai importante cercare buone indicazioni dal meteo. Il Ciclone Zissi fortunatamente sta lasciando il nostro territorio e dunque fino a mercoledì il tempo ora dopo ora andrà gradualmente migliorando anche se a seguire non si intravede il ritorno alla stabilità. Mercoledì sera infatti, dopo la tregua soleggiata e con temperature quasi primaverili, arriverà una nuova ondata di maltempo sull’Italia. L’aspetto positivo è che non avrà nulla a che fare con quella precedente perché il peggioramento verrà dal Nord Europa, meno incisivo, più marginale e anche veloce. La nuova perturbazione di origine polare porterà un peggioramento con precipitazioni, anche temporalesche, accompagnate da qualche episodio di grandine, anche sull’Emilia Romagna, ma il nostro territorio, guardando le prime indicazioni, potrebbe essere solo sfiorato dal mal tempo.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche