Venerdì 09 Dicembre 2016 | 02:56

DATI MUSEI ITALIANI: IN EMILIA ROMAGNA BOOM DI VISITATORI

Nella classifica nazionale compare anche la Galleria Estense di Modena


Quello appena concluso è stato l’anno d’oro dei musei italiani e anche la nostra Regione ha risentito del trend positivo. Nei 36 luoghi della cultura statali presenti in Emilia Romagna nel 2015 gli ingressi sono aumentati del 9% rispetto al 2014 con circa 996mila visitatori. Per gli introiti si segnala un +11% rispetto all'anno precedente. Nella classifica nazionale pubblicata sul sito beniculturali.it, compare anche la Galleria Estense di Modena con quasi 23 mila ingressi, per un incasso di poco più di 29 mila Euro. Il Museo però è stato riaperto a fine maggio, a tre anni dal terremoto del 2012 che segnò profondamente tutto il territorio. Cifre dunque parziali, quindi difficilmente confrontabili con le altre eccellenze della regione. L’Estense ha attratto comunque un buon numero di visitatori grazie al nuovo look, composto da un percorso rinnovato e ampliato con 50 opere in più e la messa in sicurezza del principale capolavoro del museo, il busto di Francesco I d'Este del Bernini. Nella top five in Emilia Romagna in testa c’è la Basilica di Sant' Apollinare in Classe a Ravenna con più di 156 mila visitatori, seguita dalla Fortezza di San Leo a Rimini. L’Italia dunque con questi risultati di record di visitatori nei musei, più 6% rispetto al 2014, strizza l’occhio alla cultura anche grazie alla scelta di istituire le domeniche gratuite. E a dirlo sono anche i numeri: con l’evento speciale #DOMENICALMUSEO, da gennaio a dicembre 2015 sono stati poco meno di 147mila i visitatori che hanno approfittato della prima domenica del mese per entrare gratuitamente nei musei dell’Emilia Romagna.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche