Venerdì 09 Dicembre 2016 | 18:18

ASSUNZIONI: BENE LE INDUSTRIE METALMECCANICHE

Occupazione: dalle imprese della meccanica arrivano bune notizie per Modena sul fronte dell’occupazione grazie al jobs act


L’introduzione del Jobs act ha portato ad una maggiore fiducia sul fronte occupazionale della nostra città. Nel quarto trimestre vengono infatti stimate per il 2015, 2.360 assunzioni, con il 25% nel settore industriale. Il MECSPE, la fiera di riferimento per l’industria manifatturiera prevista a Parma nel mese di marzo del 2016, ha svolto una indagine accurata analizzando settore per settore. Spiccano le industrie metalmeccaniche ed elettroniche che prevedono di raggiungere un tetto massimo di assunzioni da ottobre a dicembre di 270 operatori, il 46% del totale industria. In seconda posizione si piazzano le industrie alimentari, delle bevande e del tabacco con 170 nuovi arrivi, mentre le tessili, dell'abbigliamento, del cuoio e delle calzature prevedono 50 nuove assunzioni. Quali sono i profili più ricercati? L’operaio modello dovrebbe essere avere un’esperienza specifica nel settore ed è gradito il titolo di studio, meglio se si tratta del diploma di scuola superiore. Anche sui dati regionali la fiducia sembra cresce: negli ultimi 6 mesi del 2015 quasi 3 aziende meccaniche su 10 hanno dichiarato di voler aumentare il numero dei dipendenti. Nonostante la fiducia per l’occupazione sia un segnale importante per la nostra economia ancora non sussistono elementi di rilevo per una ripresa seppure lenta. Siamo ancora nella fase nella quale la speranza non coincide con la realtà.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche