Mercoledì 07 Dicembre 2016 | 15:20

QUESTORE: NEL 2016 PER LA SICUREZZA SI PUO’ FARE DI PIU’

Mattinata di auguri e bilanci del 2015 in questura. Il ringraziamento a tutti gli agenti di Polizia che hanno operato in un anno difficile


Non è stato un anno facile, anzi. L’Isis ha vinto una battaglia, ma la guerra al terrorismo è ancora lunga. Con queste parole è iniziato il discorso, nel giorno degli auguri di Natale, del Questore di Modena. Giuseppe Garramone, ha sottolineato l’efficacia delle operazioni della Polizia, nonostante la propaganda dei terroristi definita vincente. Lo stesso Questore nei giorni scorsi a Roma in occasione di un’udienza alla Santa Sede ha spiegato di aver avvertito un clima di paura di possibili attentati, quindi l’Isis andrà sconfitto nell'anno nuovo anche sul tema della comunicazione. Garramone ha parlato di 12 mesi difficili anche per Modena, ma nonostante gli ultimi episodi di criminalità non va dimenticato il grande impegno delle forze dell’ordine nel presidio del territorio. Io sono soddisfatto ha detto il Questore, ma si può fare di più.

Il Questore ha ringraziato tutti gli agenti di Polizia che hanno operato in un 2015 difficile, anche per situazioni delicate di ordine pubblico: Modena infatti è stata protagonista sotto gli occhi del mondo di un grande evento internazionale, come il primo incontro di stato in città.

Ai nostri microfoni Giuseppe Garramone, Questore di Modena

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche