Venerdì 09 Dicembre 2016 | 12:30

ACQUISTI NATALIZI A MODENA: ANDAMENTO STABILE

L’Osservatorio di Confesercenti Modena traccia un primo bilancio dopo le prime due settimane dedicate agli acquisti natalizi


Natale 2015: è già tempo di primi bilanci, aspettando il prossimo week end che sarà l’ultimo prima delle feste. Ad oggi le previsioni più ottimistiche fatte a novembre ancora non si riscontrano, anche se qualche segnale di ripresa si sta manifestando. A Modena comunque c’è il segno ‘+’ fino adesso tra i doni sotto l’albero, anche se al di sotto delle aspettative. I dati rilevati dall'Osservatorio di Confesercenti Modena dopo le prime due settimane degli acquisti delle feste hanno messo sotto la lente d’ingrandimento, gli affari di circa un centinaio di attività imprenditoriali suddivise tra la città e i principali centri della provincia. Quasi tutti gli imprenditori interpellati mostrano una certa fiducia rispetto ai prossimi giorni che, come tutti gli anni, risulteranno quelli decisivi prima di tirare le somme definitive. Tra gli intervistati il 50% di commercianti non nota segnali differenti rispetto a 12 mesi fa, mentre il 30% evidenzia un incremento del volume degli affari. Il restante 20% invece segnala per ora una lieve diminuzione. Tra i settori, l’andamento tra i negozi di generi alimentari risulta stabile rispetto lo scorso anno, come il settore dell’abbigliamento. Tra i regali da mettere sotto l’albero, i modenesi stanno scegliendo capi come maglie, camice e sciarpe. Meno positivo l’andamento dei capi spalla il cui acquisto viene sempre di più posticipato al periodo dei saldi. Il primo settore a registrare un aumento di vendite è quello legato ai prodotti di Profumeria, mentre l’elettronica di consumo risulta stabile: in tanti scelgono i tablet, cala invece il numero di persone che sceglie uno smartphone, sempre più acquistato con le promozioni delle compagnie telefoniche. Buono l’andamento dei libro: nonostante l’affermazione degli e-book, rimane tra i regali più scelti e graditi. E infine la ristorazione: l’andamento delle prenotazioni per le festività fa sperare, almeno per ora in un ulteriore recupero rispetto al 2014.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche