Lunedì 05 Dicembre 2016 | 03:24

PMI: CRESCITA ANCORA LENTA NEL MODENESE

Le piccole imprese manifatturiere modenesi, chiudono il terzo trimestre 2015 con un aumento in termini di produttività, ma si ferma l’aumento del fatturato


L’export trascina la tiepida ripresa a Modena: le piccole imprese manifatturiere modenesi, chiudono il terzo trimestre 2015 con un’incoraggiante +1,9% in termini di produttività, anche se si ferma l’aumento del fatturato. Dai dati elaborati dall’Ufficio Studi di CNA assieme con la Camera di Commercio di Modena, emerge una crescita se vogliamo lenta, ma continua, quella che sta interessando le imprese modenesi del settore manifatturiero sino a 50 dipendenti. Il dato negativo  nel periodo luglio-settembre 2015, riguarda invece soprattutto il fatturato, che malgrado l’aumento della produzione, è rimasto agli stessi livelli dell’anno precedente. Questi numeri secondo gli esperti dovrebbero prevedere una chiusura positiva per il 2015, anche in considerazione dell’andamento previsto per il periodo ottobre-dicembre, soprattutto per ciò che riguarda gli ordinativi giunti dall’estero, che aumentano rispetto alla fine del 2014 del 22.9%, contro il -5,9% di quelli interni, a testimonianza delle difficoltà che continua ad incontrare il mercato nazionale. Analizzando i vari settori sorridono le imprese di meccanica di precisione e maglieria, mentre prosegue il momento difficile per alimentare e abbigliamento.  Secondo Cna  sono numeri che confermano il consolidamento di un clima diverso, sicuramente più positivo di quello che abbiamo respirato sino a poco tempo fa. Rimane però il fiato corto determinato da un fatturato che non cresce come la produzione e che quindi non consente di alimentare come potrebbe la spesa per investimenti, che rappresenterebbe un volano importantissimo per un’economia come quella modenese.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche