Lunedì 05 Dicembre 2016 | 05:22

SI ARRAMPICANO SU PER IL CAMINO PER SFUGGIRE ALLA POLIZIA

Via Saliceto Panaro, romeno rapinato e pestato da connazionali: per procedere all’arresto è stato necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco


Le hanno tentate tutte per sfuggire alla Polizia: si sono chiusi in casa, poi si sono arrampicati su per le canne fumarie, uno di loro ha mandato in frantumi uno specchio con una testata, un altro ha persino minacciato di buttarsi dal tetto. Una scena disperata quella che si sono trovati a gestire gli agenti della Volante, ieri sera, in un appartamento in via Saliceto Panaro. Ci sono volute diverse ore per placare l’ira dei quattro romeni che si trovavano all’interno, accusati da un connazionale di rapina con pestaggio ai suoi danni. Il bilancio finale è di un arresto e tre denunce per resistenza a pubblico ufficiale: tra i denunciati c’è una donna di 40 anni, risultata essere la compagna della vittima, che di anni ne ha 29. La vicenda è tutta interna ad un gruppo di conoscenti vicini di casa. Secondo la ricostruzione della vittima, tutto ha avuto inizio verso le 18, quando l’uomo, rientrato nella propria abitazione, ha trovato due conoscenti – rispettivamente di 30 e 39 anni – che lo aspettavano e che lo hanno aggredito, rubandogli anche 30 euro. La vittima – per lui diversi traumi facciali, prognosi di circa 5 giorni – ha subito allertato le forze dell’ordine. Quando i poliziotti sono giunti nei pressi dell’appartamento indicato, lo hanno trovato chiuso, ma dall’interno provenivano voci e rumori. Le persone cui si stava dando la caccia si erano intrufolate nei comignoli della canne fumaria, fino a raggiungere il tetto del palazzo. E’ stato necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco per raggiungere uno dei due. L’altro, nel frattempo, aveva fatto rientro nell’appartamento, dove i poliziotti hanno fatto irruzione e, malgrado forti resistenze, hanno proceduto all’arresto dell’uomo indicato come il rapinatore e alla denuncia per resistenza a pubblico ufficiale delle altre persone.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche