Sabato 03 Dicembre 2016 | 20:39

CAOS PIANO SCUOLA: 10 GLI ISTITUTI COMPRENSIVI

Un emendamento per tre di questi istituti rinvia il progetto al 15 febbraio. Malumore di genitori e insegnanti presenti in aula con striscioni e magliette di protesta


Io c’ero, questo lo slogan dei genitori e insegnanti della scuola media Lanfranco che in queste settimane hanno cercato un confronto per non veder smembrato nel 2016 l’istituto, ma sono rimasti delusi da risposte troppo vaghe. Anche l’esito del Consiglio comunale ha reso amaro il pomeriggio dei presenti, in silenzio come promesso, ma con magliette, striscioni e cartelloni eloquenti. Infatti è considerato fumo negli occhi l’epilogo del piano scuola approvato in serata. La decisione è di procedere con il progetto per 7 istituti e di metterlo in stand by per gli altri 3, tra questi le scuole medie Lanfranco, Guidotti e la Mattarella che sarà pronta a settembre. La pausa per un tavolo di confronto però non sarà di un anno come volevano più parti, ma solo fino al 15 febbraio, quindi in tempo utile per le iscrizioni e partire comunque a settembre 2016 con il nuovo progetto dei 10 istituti. Per il comitato della Lanfranco si tratta di una strada per smorzare, o meglio dire addormentare, il dissenso, ma senza la volontà di cambiare una virgola il piano.

Resta nel comitato di genitori e insegnanti della Lanfranco, la voglia di continuare la battaglia, forte anche di più di 1500 firme raccolte in pochi giorni.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche