Sabato 23 Settembre 2017 | 21:50

NAPOLI, ESPLODE BOMBOLA DI GAS: UN MORTO E CINQUE FERITI

Tragedia questa mattina a Napoli. Una bombola di gas nel parcheggio della piscina ‘Ariete’ è esplosa causando la morte di un uomo ed il ferimento di altre cinque persone, tra cui tre in condizioni gravissime


Un boato nel parcheggio della piscina, quattro autovetture distrutte e poi il tragico bilancio: un morto e cinque feriti, di cui tre in gravissime condizioni, trasportati allo ospedale Cardarelli in codice rosso. E’ un bilancio tragico quello di quest’oggi a Napoli, quando una bombola di gas è esplosa per cause ancora da accertare all’esterno della piscina della scuola di nuoto privata ‘Ariete’. A perdere la vita è stato un uomo di 60 anni, non ancora identificato, che stava provvedendo ad alcuni lavori di manutenzione proprio sull’impianto di stoccaggio. Secondo le prime ricostruzioni si sarebbe ritrovato all’interno della sua vettura nel momento dell’esplosione e sarebbe rimasto carbonizzato. Sono stati minuti di terrore, raccontano gli abitanti della zona che si sono recati immediatamente sul luogo della tragedia una volta sentito il boato. Sul posto sono poi arrivati vigili del fuoco e polizia per i rilievi di rito, con la strada rimasta chiusa al traffico per alcune ore.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche