Domenica 20 Agosto 2017 | 15:40

RIMINI, VENTOTTENNE SFREGIATA DALL’EX CON L’ACIDO

Ancora un episodio di violenza verso le donne avvenuto ieri sera. Una ragazza di 28 anni è ricoverata ora in gravi condizioni all’ospedale di Cesena


L’ha aspettata ieri sera sotto casa e poi l’ha sfregiata con l’acido prima di fuggire ed essere poi rintracciato e fermato questa mattina dalla polizia. Un 29enne originario di Capo Verde, Edson Tavares, si è vendicato così dell’ex compagna, Gessica Notaro, di un anno più giovane dopo che nello scorso mese di agosto già si era reso protagonista di altri maltrattamenti. L’ennesimo caso di violenza sulle donne è avvenuto a Rimini e ha avuto conseguenze gravi per la ragazza, ricoverata all’ospedale Bufalini di Cesena nel reparto grandi ustionati. I medici, infatti, hanno riscontrato ustioni profonde al volto e, soprattutto, nella zona degli occhi, ma sono ottimisti sulle possibilità di scongiurare il rischio della perdita della vista, nonostante per il momento la prognosi rimanga riservata. Per quanto riguarda l’uomo, invece, dopo il fermo è stato prontamente interrogato, ma ha negato ogni responsabilità. Per lui, comunque, sono scattate le manette e dovrà rispondere di lesioni gravi per aver lanciato sostanze urticanti sul volto della ex.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche