Venerdì 17 Agosto 2018 | 19:03

ROMA, CAOS M5S: LASCIANO ANCHE FRONGIA E ROMEO

Continuano le dimissioni di elementi del Movimento Cinque Stelle che al momento getta la Giunta della Raggi nel caos. Nonostante tutto la sindaca e il leader pentastellato Grillo guardano al futuro sulla scia del cambiamento


Il Movimento Cinque Stelle continua a perdere pezzi a Roma con Daniele Frongia e Salvatore Romeo che danno l’addio ai loro incarichi di vicesindaco e capo della segreteria di Virginia Raggi. Le dimissioni seguono a ruota dopo l’arresto di Raffaele Marra, che ha mandato nel caos la giunta capitolina. Nella nota di ieri la sindaca ha dichiarato di aver deciso di dare un segnale di cambiamento. Così Frongia manterrà solo le deleghe alle Politiche giovanili e allo Sport e il nuovo vicesindaco verrà scelto e votato dai consiglieri comunali del M5S. I leader pentastellati si sono pronunciati ognuno con la propria visione dei fatti. Luigi di Maio ha raccontato di aver già precedentemente detto a Marra di andarsene. Di Battista conferma di volere sostenere la Raggi ripartendo dagli errori e anche Beppe Grillo dal suo blog ha ribadito che si andrà avanti con “la barra a dritta”. Il movimento aveva dato l’ultimatum alla sindaca di prendere provvedimenti pena la perdita del simbolo. Ora che la situazione è cambiata si pensa al futuro e alle prossime mosse.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche