Venerdì 09 Dicembre 2016 | 12:31

TERRORISMO, ARRESTATO SIRIANO DALLA POLIZIA DI GENOVA

Stava pianificando un imminente viaggio in Siria per unirsi alle formazioni jihadiste. Per questa ragione un giovane siriano di 23 anni è stato arrestato dalla Polizia di Genova


L'intenzione di Mahmoud Jrad, siriano di 23 anni residente a Varese, era quella di rientrare in patria per unirsi alle fila della formazione jiadhista Jabat al Nusra. Stava pianificando l'imminente viaggio, quando è stato fermato dalla Polizia, durante una delicata operazione fra Genova e Varese, con la collaborazione delle Digos delle due città, del personale della Polizia Postale, e delle Comunicazioni di Genova e Milano. Il reato ipotizzato dal Pm, al momento, è quello che contempla la partecipazione ad Associazione con finalità di terrorismo anche internazionale. A fronte del pericolo di fuga del 23 enne, deciso a partire, è quindi scattata la misura pre-cautelare del fermo. Oltre a Mahmoud Jrad sono sei gli indagati nel contesto dell'operazione, e tra questi tre imam genovesi, il fratello del giovane e altre due persone che frequentano moschee. Il giovane era già stato segnalato dall'intelligence perché durante l'anno scorso era effettivamente andato in Siria per unirsi ai combattenti contro il regime di Assad.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche