Venerdì 02 Dicembre 2016 | 20:54

BRENNERO BLINDATO PER IL CORTEO DEGLI ANARCHICI

È altissima la tensione al confine tra Austria e Italia. Diverse centinaia di attivisti, molti a volto coperto da passamontagna, hanno attaccato la polizia


Circa 500 Black Bloc e anarchici sono arrivati al passo del Brennero da tutta Italia ed Europa. Nel primo pomeriggio, hanno attaccato le forze di polizia per manifestare contro le annunciate barriere anti-migranti da parte del governo austriaco. Dapprima un corteo ha cercato di abbattere le transenne che le forze dell'ordine avevano allestito per difendere la stazione ferroviaria. Poi altri dimostranti hanno lanciato bengala ed esplosivi. La polizia ha risposto lanciando lacrimogeni. Nello scontro un agente è rimasto ferito. Diversi anche i giornalisti e i fotoreporter colpiti dagli stessi gas lacrimogeni della polizia oppure travolti nella mischia dai manifestanti. Per fortuna l'intervento degli uomini dell'Arma ha respinto i violenti con scudi e manganelli, evitando incidenti gravi. Nel frattempo è arrivata una dichiarazione da parte del ministro degli Interni austriaco che ha assicurato che al Brennero non ci sarà nessun muro e che il confine non verrà chiuso. Si attende che questa stretta di mano con l'omologo ministro Italiano Angelino Alfano possa sedare i disordini.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche