Mercoledì 07 Dicembre 2016 | 17:18

BRUXELLES: NUOVO BLITZ POLIZIA, ARRESTI E SPARI

Di nuovo alta tensione a Bruxelles dopo gli attentati dei giorni scorsi. La polizia, impegnata nella controffensiva, oggi è intervenuta ferendo e arrestando un uomo a Schaerbeek. Si tratta di un altro terrorista comunque legato all'Isis e in procinto di eseguire un nuovo attentato


Ferito a una gamba e arrestato. La polizia stava cercando un uomo legato a un attentato che, secondo l'intelligence, era stato programmato per ieri e che ha poi sventato. Dapprima era stato identificato dai media come Mohamed Abrini, già sospettato e ricercato per gli attentati di novembre in Francia, ma non sarebbe lui il presunto terrorista fermato oggi. L'uomo, caduto invece nel nuovo blitz delle forze dell'ordine di Bruxelles, a Schaerbeek, quartiere della periferia, sarebbe comunque considerato dagli inquirenti – seguendo i media locali – "un pesce grosso" della rete jihadista di Isis in Europa. All'inizio dell'intervento è stata avvertita un'esplosione e la zona è stata isolata e accerchiata da agenti armati e da camionette dell'esercito. La persona stringeva in mano uno zaino, imbottito di esplosivi, stando alle dichiarazioni di testimoni e di chi è intervenuto. Fonti della polizia belga e francese hanno poi spiegato che l'operazione è collegata all'indagine sull'arresto del 34enne Reda Kriket, avvenuta a Parigi ieri. Continua dunque la raffica di operazioni in Belgio. Nella notte scorsa già sette persone sono finite in manette, mentre è stata diffusa la foto di un altro ricercato, un siriano di 28 anni. Già prima del nuovo blitz il premier belga Charles Michel, dopo l'incontro con il segretario di Stato americano John Kerry, aveva annunciato che il Belgio metterà a disposizione F16 della propria aeronautica militare per operazioni anti-Isis in Siria. Il tutto farà parte del dispiegamento e della risposta dell'Europa dopo l'attacco al proprio cuore, tra Francia e Belgio.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche