Lunedì 23 Settembre 2019 | 17:16

AGGRESSIONE A CARPI, ACCOLTELLATO IN CASA SUA DA DUE SCONOSCIUTI

Un uomo di origine asiatica nel pomeriggio di oggi è stato aggredito con un coltello da due connazionali. Sul caso indagano i Carabinieri


È stato accoltellato da due sconosciuti mentre stava dormendo nel proprio appartamento. È successo poco dopo le 13.30 all’interno di un alloggio situato in via Unione Sovietica a Carpi, in una delle tante case del complesso residenziale conosciuto anche con il nome Biscione e noto alla cronaca per svariati episodi di degrado. Un uomo sui 50 anni di origine asiatica, la cui identità è ancora in corso di identificazione, è stato svegliato di soprassalto da due individui i quali, dopo aver fatto irruzione in casa sua, scardinato la porta di ingresso, lo hanno aggredito; uno di loro lo ha bloccato, mentre l’altro lo ha colpito nella parte sinistra dell’addome con un coltello, per poi darsi alla fuga. Il 50enne è stato ritrovato riverso a terra da uno dei suoi coinquilini che ha immediatamente fatto scattare i soccorsi. Sul posto sono prontamente intervenuti i sanitari del 118 per soccorrerlo e trasportarlo in Ospedale per gli accertamenti del caso. Da prime indiscrezioni sembra che il 50enne non sia in pericolo di vita ma abbia riportato solo una ferita marginale. Presenti anche i Carabinieri della Compagnia di Carpi che hanno avviato le indagini del caso.  I militari dopo aver ispezionato l’appartamento hanno interrogato anche i testimoni.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche