Lunedì 23 Settembre 2019 | 22:40

CARPI-VICENZA, UNA NOTTE DI GALA AL CABASSI

Anticipo di lusso stasera alle 20,45 al Cabassi, dove il Carpi capolista riceve il Vicenza, accompagnato da oltre 400 tifosi. In attacco conferma per Biasci assieme a Vano.


Carpi-Vicenza di stasera alle 20,45 è la miglior vetrina per la terza giornata di Serie C, che si apre con il big match fra la prima della classe e la squadra che più ha investito per tornare fra i cadetti. Una serata di gala al Cabassi per la squadra di Giancarlo Riolfo, capace di stupire in questo primo mese di gare ufficiali. Ma Carpi-Vicenza è anche la sfida del gol. Da una parte c’è Michele Vano, dall’altra l’attacco più forte almeno sulla carta, di tutto il girone. Vano sta impressionando per continuità e con 8 reti segnate in 4 gare ufficiali, con un tris a Cittadella e le doppiette contro Cesena e Suditirol, è il miglior marcatore del calcio italiano. Il Vicenza ha una batteria offensiva che farebbe invidia a tante squadre di Serie B. Oggi dovrebbe toccare a Guerra e Marotta, supportati da Giacomelli, cercare di infiammare i 400 tifosi veneti attesi al Cabassi. Ma in panchina Mimmo Di Carlo ha tanto materiale infiammabile, a cominciare dall’ex Arma, ma anche Saraniti e l’ultimo innesto Vandeputte. Riolfo non cambierà di molto il Carpi che ha vinto a Bolzano. L’unica novità dovrebbe essere in difesa, dove rientra Sabotic dopo il guaio muscolare. L’ex correggese dovrebbe affiancare Ligi al centro, mentre per il resto la squadra sembra definita. In attacco prima maglia da titolare per Biasci, che cercherà di innescare Vano come al Druso, quando il suo splendido assist fece nascere la seconda rete biancorossa. Intanto si è chiusa a quota 655 tessere la campagna abbonamenti del Carpi.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche