Domenica 15 Settembre 2019 | 11:55

SASSUOLO, ARRESTATO 38 ENNE SPACCIATORE E PIRATA DELLA STRADA

Un 38 enne di origine marocchina è stato arrestato nella notte dai Carabinieri di Sassuolo. Nel luglio scorso aveva investito una giovane donna per poi fuggire senza prestare soccorso


Il 13 luglio scorso, a Sassuolo, alla guida di un auto aveva investito una giovane donna a bordo di uno scooter senza prestarle soccorso. La donna riportò ferite gravi con una prognosi di 40 giorni, e lui, un 38 enne, irregolare, senza fissa dimora, scappo dal luogo dell’incidente per poi essere fermato e denunciato per omissione di soccorso. Per quel fatto gli venne notificato l’allontamento dal comune di Sassuolo. Evidentemente non ottemperato. Perché ieri sera i militari della compagnia di Sassuolo lo hanno nuovamente individuato a Sassuolo, in via Regina Pacis, dove si era dato appuntamento con un cliente per l’acquisto di droga. I Carabinieri aspettano lo scambio ed intervengono arrestando in l’uomo in flagranza di reato e segnalando l’acquirente all’autorità giudiziaria. Questa volta per lui si sono aperte le porte del carcere. L’accusa non è solo quella di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti (i carabinieri gli hanno trovato in tasca altre tre palline di cocaina), ma anche di violazione del dispositivo che lo obbligava a non entrare più nel comune di Sassuolo. Comune dove la locale compagnia dell’arma ha condotto una notte di controlli. Che hanno portato al ritiro della patente per guida in stato di ebbrezza ad un 32 enne italiano e alla denuncia per violazione del divieto di avvicinamento alla casa famigliare, nei confronti di un uomo di origine marocchina che una settimana da era stato denunciato per picchiato la propria sorella. Ora rischia il carcere.

 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche