Giovedì 19 Settembre 2019 | 12:18

BUFERA POLITICA SU COMMISSIONE REGIONALE AFFIDI MINORI

"L’avvio di un governo Pd-Movimento 5 Stelle e sinistra porterà ad uno squilibrio politico inaccettabile nel controllo della commissione politica regionale sul sistema degli affidi". Questa la posizione di Andrea Galli, Capogruppo Regionale di Forza Italia


A poche ore dalla sua prima seduta operativa, è già bufera la parte politica della commissione regionale di inchiesta che partendo dal caso Bibbiano intende fare luce sul sistema degli affidi di minor. La critica delle scorse settimana nei confronti della nomina un’ufficio di presidenza guidato da un consigliere PD e composto dai vice del movimento 5 stelle e della sinistra, si rafforza con la prospettiva di un governo nazionale con la stessa composizione PD – 5 stelle e sinistra che porterebbe anche a livello regionale la commissione di inchiesta nell’esclusivo controllo della maggioranza di centro sinistra rafforzata dai 5 stelle. A poco sono contate le rassicurazioni del presidente PD Boschini che a TV qui aveva ricordato le opportunità ed i poteri garantiti a tutte le forze politiche sia nell’organizzazione dei lavori sia nella scelte delle persone da ascoltare. Nella consapevolezza che una commissione tecnica e politica regionale non è l’equivalente di una inchiesta parlamentare e giudiziaria. Il PD per voce del consigliere e coordinarore regiionale Paolo Calvano ribadisce la massima determinazione comune nel verificare se nei procedimenti legati al sistema di affidi ci siano dei vulnus da risolvere attraverso interventi legislativi. Verifiche che si svolgeranno in tempi brevi. Delle più di 80 richieste di audizioni, 60 sono state ammesse. I soggetti chiamati saranno ascoltati tutti entro il 10 novembre. Tutte le sedute saranno trasmesse e visibili in streaming sul sito della regione

Nel video l'intervista ad Andrea Galli, capogruppo regionale Forza Italia

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche