Martedì 17 Settembre 2019 | 21:58

MARTINELLI, I LAVORATORI VERSO LA CASSA INTEGRAZIONE

Siglato a Modena, l'accordo per avviare le politiche attive per ottenere la Cassa integrazione straordinaria per i lavoratori della Martinelli Ettore Srl. Giovedì a Roma l’incontro in Ministero per gli ammortizzatori sociali


Dichiarato il fallimento dell'azienda a fine luglio, ieri a Modena presso l’Agenzia regionale per il lavoro è stato siglato un accordo per dare avviare le politiche attive per ottenere la cassa integrazione straordinaria per un anno per i lavoratori della Martinelli Ettore di Sassuolo, l’azienda che produce presse e stampi per il settore ceramico. L’incontro per dare il via libera agli ammortizzatori sociali è per giovedì a Roma al Ministero del Lavoro. Prima di allora però il Ministero ha chiesto alla Regione una serie di politiche per favorire la ricollocazione o la formazione dei lavoratori. Lo scopo di questo accordo è infatti quello di assicurare le necessarie garanzie a sostegno del reddito, oltre che cercare di individuare una prospettiva di continuità aziendale ed occupazionale attraverso una procedura di affitto o cessione del compendio aziendale. All'incontro che si è svolto in città hanno partecipato anche i rappresentanti dell'azienda e dei lavoratori, e anche il sindaco di Sassuolo Gian Francesco Menani, che ha aggiunto: “Ho ottenuto l’elenco completo dei lavoratori ancora dipendenti della Martinelli ed in questi giorni continuerò ad operare affinché queste persone, possano essere ricollocate in altre ditte del territorio alcune delle quali già si sono dichiarate interessate”.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche